Top 10 destinazioni per il 2018 e loro slogan turistici

0
429

Il 2018 è ormai alle porte e molti viaggiatori “seriali” sono già in procinto di prenotare le prossime vacanze. In base alle classifiche stilate dall’autorevole guida Lonely Planet e la compagnia aerea British Airways, abbiamo estrapolato la top 10 delle destinazioni turistiche per il 2018, con i relativi slogan per attirare turisti ideati dagli enti tratti dal sito inglese FamilyBreakFinder.

Nella classifica figurano Paesi con una lunga storia in termini di turismo incoming ma anche sorprendenti destinazioni, ancora poco conosciute, affiancate allo slogan turistico dell’ente di riferimento.

1. Cile “All are welcome”– il Paese festeggia 200 anni indipendenza, la capitale Santiago è diventata negli ultimi anni un’interessante polo d’attrazione socio-culturale. Hotel a Santiago del Cile: prezzo medio per 3 stelle 61 €, prezzo medio per 5 stelle: 139 €. 

2. Corea del Sud “Imagine your Korea”– palcoscenico delle Olimpiadi Invernali 2018. Prezzo medio per Hotel 3 stelle 89€, prezzo medio per 5 stelle 243€. 

3. Portogallo “Europe’s West Coast” – ideale per tour enogastronomici. Nel 2017 sette ristoranti del Paese hanno conquistato la stella Michelin. Prezzo medio per Hotel 3 stelle 59€, prezzo medio per 5 stelle 151€

4. Gibuti “Djibeauty” – immergetevi in una cultura inebriante, spiagge attraversate da dromedari, favolose immersioni. Prezzo medio per Hotel 5 stelle 344€

5. Nuova Zelanda “100% Pure” –  negli ultimi anni destinazione obbligata per gli amanti del trekking, grazie alle bellezze conservate nelle Great Walks. Prezzo medio per Hotel 3 stelle 67€, prezzo medio per 5 stelle 111€.

6. Malta “Truly Mediterranean” – Valletta sarà capitale europea della cultura 2018. Prezzo medio per Hotel 3 stelle 113€, prezzo medio per 5 stelle 111€.

7. Stati Uniti “All within your reach” – gli USA hanno visto diminuire sensibilmente i costi delle tratte transatlantiche e questo favorisce il turismo europeo. Prezzo medio per Hotel 3 stelle a New York 154€, prezzo medio per 5 stelle 416€.

8. Mauritius “It’s a pleasure” – l’isola festeggerà i 50 anni di indipendenza, un evento da vivere tra escursioni e immersioni sulla barriera corallina. Prezzo medio per Hotel 3 stelle Port Louis 56€, prezzo medio per 5 stelle 467 €.

9. Cina “China Like Never Before” – la rete ferroviaria ad alta velocità più estesa del Pianeta permette di raggiungere grandi distanze in breve tempo, niente male per il Paese più variegato e popoloso del mondo. Prezzo medio per un 3 stelle a Shenzhen da 34€, prezzo medio per 5 stelle 91€.

10. Sudafrica “Inspiring new ways” – il centenario della nascita Nelson Mandela coinciderà con un anno ricco di manifestazioni ed eventi culturali ed artistici. Prezzo medio per un 3 stelle a Johannesburg da 61€, prezzo medio per 5 stelle 160€.

 

Gli slogan per attirare turisti nel Mondo

Le parole più utilizzate negli slogan del turismo nel mondo sono:

  • Beautiful, presente in 9 paesi (soprattutto in Asia);
  • Experience, presente in 6 paesi (soprattutto in Africa);
  • Life, presente in 6 paesi (come nel caso precedente, in Africa).

Le tematiche utilizzate per gli slogan più originali sono state:

  • Storia (utilizzato da 11 paesi);
  • Natura e paesaggi (utilizzati da 14 paesi).

Andando ad analizzare i singoli continenti, abbiamo deciso di evidenziarne i 3 migliori slogan turistici e quello con meno appeal.

 

Nord America

slogan turistici dal nord america

Belize – “Mother Nature’s Best-Kept Secret” (il segreto meglio mantenuto della natura)

Questo slogan crea curiositàfa leva sulla presenza di foreste tropicali, monti Maya, lagune e paludi che attraversano questa piccola regione, rendendola un piccolo paradiso nascosto.

El Salvador – “45 minute country”

Riprende un’antica leggenda metropolitana secondo cui si poteva visitare l’intero paese in soli 45 minuti.

Antigua e Barbuda – “The beach is just the beginning”

“La spiaggia è solo l’inizio”. Ancora una volta si utilizza la natura per suscitare interesse nei turisti; le spiagge di questa piccola regione infatti sono conosciute per essere le più belle al mondo.

Ma qual è lo slogan meno coinvolgente? Isola di ST. Lucia – “simply beautiful”, che si presenta troppo scontato.

Sud America

slogan turistici dal sud america

Paraguay – “You have to feel it” (devi sentirlo)

Invita il lettore a visitare questo paese per venire a contatto con culture ed usande che renderanno l’esperienza unica;

Argentina – “Beats to your rithm” (batte al tuo ritmo)

Quale frase poteva rispecchiare meglio la patria del tango?

Suriname – “colorful experience exotic beyond words”

Questo piccolo paese promette esperienze uniche, impossibili da raccontare con semplici parole. Lo slogan più anonimo è quello del Brazile – “sensational”, il paese patria del carnevale, ricco di paesaggi mozzafiato avrebbe potuto inventarsi di meglio, non pensate?

Europa

slogan turistici dall'europaDanimarca – “happiest place on Earth” (il luogo più felice della terra)

Lo slogan turistico deriva da uno studio pubblicato dall’Unesco che ha premiato la Danimarca proprio per essere il paese più felice della terra;

Austria – “arrive and revive” (arriva e rinasci)

Promette un’esperienza che ti permetterà di sentirti bene e venire in contatto con la cultura e le usanze di questo popolo;

Ucraina – “It’s all about U”

È un fantastico gioco di parole basato sull’ultima lettera, che può significare che tutto ruota attorno al turista per soddisfare ogni sua esigenza o che ti permetterà di conoscere a fondo le bellezze che questo paese offre. Lo slogan meno creativo è quello della Serbia – “My Serbia”, decisamente poco fantasioso.

Asia

slogan turistici dall'asia

Filippine – “It’s more fun in the philiphines”

Promette al visitatore divertimento in ogni cosa che proverà durante il suo viaggio;

Thailandia – “Amazing Thailand. It begin with people”

Promette un’esperienza in cui verrà completamente soddisfatta qualsiasi esigenza;

Nepal – “Once is not enought”

Una sola volta non è abbastanza per vivere questo splendido paese, dovrai tornarci per conoscerlo più in fondo e rendere l’esperienza indimenticabile.

Lo slogan meno affascinante è quello della Malesia – “Truly Asia”, scontato e poco accattivante.

Africa

slogan turistici dall'africaGli slogan migliori sono:

Tanzania – “The land of Kilimangiaro, Zanzibar and the Serengeti”

Promette un’esperienza a contatto con la natura, con gli animali e con la cultura locale, che arricchirà ogni turista che vi si recherà;

Madagascar – “A genuine island. A world apart”

Anche in questo caso si fa leva sulla natura e, precisamente, sulla presenza di un’ambiente incontaminato, genuino, unico nel suo genere;

Lesotho – “The Kingdom in the sky”

Questa piccolo regione Africana non si affaccia sul mare ma, grazie al fatto di essere la parte più elevata dell’africa meridionale, è capace di offrire paesaggi mozzafiato a chiunque decida di visitarla.

Lo slogan con minor appeal è quello del Burundi – “Beautiful Burundi”, abbastanza scontato.

Oceania

slogan turistici dall'oceania

Fiji – “When Happiness find you”

Promette un’esperienza serena e divertente che ti farà scappare dalle frenetiche città, per vivere a contatto con la natura;

Papua Nuova Guinea – “A million different Journeys”

Promette  un’isola tutta da scoprire con itinerari diversi ed interessanti. Di certo non ci si annoierà.

Australia – There NOTHING like Australia”

L’unico paese ad aver utilizzato una parola completamente maiuscola per evidenziare la sua unicità culturale, storica e paesaggistica.

Lo slogan turistico con meno appeal è quello della Samoa – “Beautiful Samoa”, ancora una volta è semplicemente l’aggettivo “bello” ad accompagnare il nome del paese. Gli slogan sono importantissimi per creare curiosità, rimanere ben impressi nella mente delle persone ed attirare clienti.

Ciò non vale solo per le regioni, ma anche per semplici hotel o strutture ricettive che si trovano a pubblicizzarsi, per questo è fondamentale sceglierne uno efficace e coinvolgente.

Spunti per ideare il tuo slogan turistico

Sei alla ricerca di idea e spunti per ideare il tuo slogan turistico o quello della tua struttura?

Per prima cosa pensa a cosa rende unico il luogo dove la struttura ricettiva è situata. Pensa a ciò che viene richiamato nelle mente della gente quando pensa a venire in vacanza da te.

Inoltre cerca di giocare sulle parole. Questo è forse l’ingrediente fondamentale del successo del tuo slogan. Un gioco di parole, uno scioglilingua che non sia troppo banale ma allo stesso tempo troppo fine.

La genialità ripaga sempre, cerca di essere creativo ma pensa sopratutto anche al target delle persone che vengono in vacanza dalle tue parti.

Sono in maggioranza famiglie? Sono persone dai 50 in su? Vengono solo coppie?

Insomma le variabili sono tante e tutte giocano il loro ruolo nella creazione del tuo slogan turistico, sta a te aggiungere un pizzico di personalità e fantasia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here